Tra i migliori dell'anno anche diversi volti nuovi dello sport
Disabili e squadre
di grande successo
MASSIMO SCHIRA


I risultati ai Giochi estivi di Rio sono in primo piano anche per quanto concerne le altre categorie di sportivi svizzeri in odore di premi di fine anno. Dalle squadre fino ai "newcomer", infatti, la lista di atleti olimpici è lunga e assai ricca, a testimonianza di un movimento rossocrociato sempre piuttosto dinamico.
Si parte dunque dai team in gara per lo "Sports Award", con l’oro di Rio nel canottaggio "Quattro senza, pesi leggeri" di Mario Gyr e compagni che sembra pesare in modo particolare dal profilo dell’importanza assoluta. Anche perché si tratta di un risultato "costruito" su un progetto pluriennale, che ha centrato perfettamente l’obiettivo. Accanto ai canottieri, quattro ragazze terribili, suddivise in due squadre. La prima è il "duo d’argento" del tennis formato da Martina Hingis e Timea Bacsinszky, mentre la seconda è quella del beach volley composta dalle promettenti Nadine Zumkehr e Joana Heidrich. La lotta si annuncia comunque serrata.
Tre straordinari atleti paralimpici si contendono invece il titolo di sportivo disabile dell’anno. Sono Tobias Frankhauser, Marcel Hug e Manuela Schär, tutti e tre pluri premiati in varie discipline dell’atletica. Tra le new entry, tre nomi da tenere sotto stretta osservazione in prospettiva: la tiratrice Nina Christen, la tennista Viktorija Golubic e il lottatore Armon Orlik, tutti e tre protagonisti di un ottimo 2016. I tre allenatori nominati sono invece Zoltan Jordanov (ginnastica artistica), Nicolas Siegenthaler (mountain bike) e Ian Wright (cannottaggio).
18.12.2016


IL DOSSIER


I fatti e le opinioni
sulle vicende S.Anna
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
GRANDANGOLO

Povere chiese...
con meno denaro
L'INCHIESTA

Un bebè su quattro
ha genitori stranieri
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Il Piano B italiano
senza canone Rai
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Millennial al potere
ma non "correct"
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nella base americana
"Pronti, qui in Corea"
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Propaganda e verità
sono sempre in guerra
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Quelle vie d'uscita
per Gerusalemme
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Premiata a Locarno
la parodia del cinema
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
La pizza nasce local
ma è diventata global
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Resta solamente
una sottile speranza
LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
11.01.2018
Prova delle Sirene 2018
10.01.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'Ordine del Giorno della seduta del 22 gennaio 2018.
28.12.2017
Pubblicati online gli oggetti che sottostanno all’Ordinanza sulla protezione contro gli incidenti rilevanti (OPIR) con le loro aree di coordinamento [www.ti.ch/oasi]
28.12.2017
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, terzo trimestre 2017
22.12.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, novembre 2017
22.12.2017
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale: andamento e prospettive di evoluzione dell'economia ticinese, dicembre 2017
21.12.2017
Riqualifica del fondovalle di Airolo: credito di 50 milioni di franchi quale contributo cantonale [www.ti.ch/cantieri]
19.12.2017
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, ottobre e terzo trimestre 2017
19.12.2017
Caccia tardo autunnale: evoluzione delle catture al 19.12.2017 [www.ti.ch/caccia]
15.12.2017
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, terzo trimestre 2017

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio


I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Vienna:
"Non lasciate
governare
i nazisti"

Repubblica Ceca:
per le presidenziali
sarà
ballottaggio