Un intenso programma di gare per Mondiali di sci 2017
Caccia alle medaglie
sui pendii del Corviglia
MASSIMO SCHIRA


Sono undici le medaglie d’oro a cui gli atleti del circo bianco potranno dare la caccia sui pendii iridati del Corviglia a partire dal 7 febbraio prossimo. A meno di un mese dal via dei Mondiali di sci alpino 2017 a St. Moritz la macchina organizzativa procede a pieno regime verso la prima vera giornata di impegno sulle piste, prevista il giorno precedente l’apertura ufficiale dei campionati, il 6 febbraio, quando donne e uomini saranno già impegnati negli allenamenti per le rispettive discese libere.
Come da tradizione, ad aprire le contese saranno le prove veloci. Anche per un motivo logistico, visto che sono quelle maggiormente a rischio rinvio in caso di condizioni meteorologiche sfavorevoli. La prima gara in cartellone è comunque il Super G delle donne, che, su una pista come quella engadinese assicura contenuti tecnici elevati, come già si è potuto appurare nelle gare di Coppa del Mondo. Il giorno successivo, l’8 febbraio, toccherà poi agli uomini aprire la rincorsa ai titoli mondiali, sempre con il Super G.
Ma gli occhi del mondo saranno come sempre puntati sulla disciplina regina dello sci alpino, la discesa libera. Che però sarà preceduta dalle combinate, in modo da mettere alla prova il tracciato prima della gara valida per la medaglia più "pesante" tra quelle in palio. Tornando alla libera - quella maschile sarà la prima ad andare in scena, l’11 febbraio, seguita il 12 da quella femminile - entrambi i tracciati di St. Moritz sono interessanti, anche se non estremi dal punto di vista delle difficoltà. Due belle discese, caratterizzate in campo maschile dalla picchiata mozzafiato dal "Freier Fall", la caduta libera che lancia gli atleti dal cancelletto di partenza alla prima curva subito oltre i 120 chilometri orari, mentre per le ragazze il tracciato è più regolare, con la zona più tecnica nella parte centrale, dove le atlete più forti faranno la differenza. Attenti poi ai salti che, in caso di pista veloce, potrebbero causare qualche difficoltà. Ad introduzione delle prove tecniche, il 14 febbraio, è poi in cartellone anche il "Nations Team Event", l’ormai classica prova a squadre, che mette a confronto le selezioni dei migliori Paesi in gara in un gigante parallelo di breve durata, ma sempre molto spettacolare. Chiusura di Mondiali infine come sempre dedicata a gigante e speciale, due gare che si annunciano molto spettacolari e all’insegna dell’incertezza. Chi saranno i grandi protagonisti? Fare i nomi di Michaela Shiffrin e Lara Gut in campo femminile e quelli di Marcel Hirscher, Kjetil Jansrud e Henrik Kristoffersson tra gli uomini è fin troppo facile, ma ai Mondiali...
08.01.2017


Articoli Correlati
IL DOSSIER


I fatti e le opinioni
sulle vicende S.Anna
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
LA SOLIDARIETÀ


La generosità dei ticinesi
per i pastori delle steppe
L'INCHIESTA


Interrogativi sulle eredità
degli anziani maltrattati
L'INCHIESTA


Meno sesso
a pagamento


POPULISMO
VS POPULISMO
È finito lo scontro
fra destra e sinistra
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Il Califfo capitola
ma non all'estero
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
I nuovi pirati del mare
sono gli scafisti armati
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Da al Quaeda a Isis
tutto si è semplificato
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Il secessionismo
scuote l'Europa
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Premiata a Locarno
la parodia del cinema
Sandro Cattacin
Sandro Cattacin
Gli attributi razzisti
della cronaca nera
Ritanna Armeni
Ritanna Armeni
A Renzi non si perdona
la "rottamazione"
Paolo Bernasconi
Paolo Bernasconi
Non si sfugge
alle nuove regole
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Disposte a tutto
per i propri figli
Alessandra Comazzi
Alessandra Comazzi
I manicaretti in tv
rischiano il flop
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Nei menù si trova
la civiltà del domani
Marino Niola
Marino Niola
Lo straniero riassume
tutte le nostre paure
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Resta solamente
una sottile speranza
Filippo Facci
Filippo Facci
È un voto politico
che paralizza il Paese
Roberto Alajmo
Roberto Alajmo
La Grande Migrazione
non si fermerà da sola
Roberto Nepoti
Roberto Nepoti
Per un Festival à la page
un'inedita sezione 2.0
Antonio Sciortino
Antonio Sciortino
Le Famiglie vere
eroine nella crisi
Roberto Vacca
Roberto Vacca
La caduta libera
del mito della sicurezza
Andrea Vitali
Andrea Vitali
Zimmer frei

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
18.09.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, agosto 2017
14.09.2017
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, secondo trimestre 2017
11.09.2017
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale attività manifatturiere, Ticino, luglio e secondo trimestre 2017
07.09.2017
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, secondo trimestre 2017
07.09.2017
Notiziario statistico Ustat: Le transazioni immobiliari in Ticino nel secondo trimestre 2017
06.09.2017
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'Ordine del Giorno della seduta del 18 settembre 2017.
05.09.2017
Pubblicati i dati di quattro ulteriori punti di misura delle PM2.5 in Ticino: Airolo, Locarno, Brione e Pregassona [www.ti.ch/oasi]
30.08.2017
Notiziario statistico Ustat: Popolazione residente permanente, Ticino, 2016
30.08.2017
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, luglio e secondo trimestre 2017
24.08.2017
Proscioglimento dagli obblighi militari 2017
DOMANDE E RISPOSTE

Leggi »

La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »
Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »
Gruppo
Ringier




I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Londra
migliaia
manifestano
contro la Brexit

Bangladesh
Rohingya,
rischio di crisi
umanitaria

RINGIER

Dufourstrasse 23
8008 Zurigo
Svizzera

info@ringier.com
+41 (0)44 259 61 11

Abo-Service:
0848 880 850

www.ringier.ch