Un intenso programma di gare per Mondiali di sci 2017
Caccia alle medaglie
sui pendii del Corviglia
MASSIMO SCHIRA


Sono undici le medaglie d’oro a cui gli atleti del circo bianco potranno dare la caccia sui pendii iridati del Corviglia a partire dal 7 febbraio prossimo. A meno di un mese dal via dei Mondiali di sci alpino 2017 a St. Moritz la macchina organizzativa procede a pieno regime verso la prima vera giornata di impegno sulle piste, prevista il giorno precedente l’apertura ufficiale dei campionati, il 6 febbraio, quando donne e uomini saranno già impegnati negli allenamenti per le rispettive discese libere.
Come da tradizione, ad aprire le contese saranno le prove veloci. Anche per un motivo logistico, visto che sono quelle maggiormente a rischio rinvio in caso di condizioni meteorologiche sfavorevoli. La prima gara in cartellone è comunque il Super G delle donne, che, su una pista come quella engadinese assicura contenuti tecnici elevati, come già si è potuto appurare nelle gare di Coppa del Mondo. Il giorno successivo, l’8 febbraio, toccherà poi agli uomini aprire la rincorsa ai titoli mondiali, sempre con il Super G.
Ma gli occhi del mondo saranno come sempre puntati sulla disciplina regina dello sci alpino, la discesa libera. Che però sarà preceduta dalle combinate, in modo da mettere alla prova il tracciato prima della gara valida per la medaglia più "pesante" tra quelle in palio. Tornando alla libera - quella maschile sarà la prima ad andare in scena, l’11 febbraio, seguita il 12 da quella femminile - entrambi i tracciati di St. Moritz sono interessanti, anche se non estremi dal punto di vista delle difficoltà. Due belle discese, caratterizzate in campo maschile dalla picchiata mozzafiato dal "Freier Fall", la caduta libera che lancia gli atleti dal cancelletto di partenza alla prima curva subito oltre i 120 chilometri orari, mentre per le ragazze il tracciato è più regolare, con la zona più tecnica nella parte centrale, dove le atlete più forti faranno la differenza. Attenti poi ai salti che, in caso di pista veloce, potrebbero causare qualche difficoltà. Ad introduzione delle prove tecniche, il 14 febbraio, è poi in cartellone anche il "Nations Team Event", l’ormai classica prova a squadre, che mette a confronto le selezioni dei migliori Paesi in gara in un gigante parallelo di breve durata, ma sempre molto spettacolare. Chiusura di Mondiali infine come sempre dedicata a gigante e speciale, due gare che si annunciano molto spettacolari e all’insegna dell’incertezza. Chi saranno i grandi protagonisti? Fare i nomi di Michaela Shiffrin e Lara Gut in campo femminile e quelli di Marcel Hirscher, Kjetil Jansrud e Henrik Kristoffersson tra gli uomini è fin troppo facile, ma ai Mondiali...
08.01.2017


Articoli Correlati
IL DOSSIER


I fatti e le opinioni
sulle vicende S.Anna
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
GRANDANGOLO

Povere chiese...
con meno denaro
L'INCHIESTA

Un bebè su quattro
ha genitori stranieri
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Il Piano B italiano
senza canone Rai
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Millennial al potere
ma non "correct"
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nella base americana
"Pronti, qui in Corea"
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Propaganda e verità
sono sempre in guerra
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Quelle vie d'uscita
per Gerusalemme
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Premiata a Locarno
la parodia del cinema
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
La pizza nasce local
ma è diventata global
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Resta solamente
una sottile speranza
LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
11.01.2018
Prova delle Sirene 2018
10.01.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'Ordine del Giorno della seduta del 22 gennaio 2018.
28.12.2017
Pubblicati online gli oggetti che sottostanno all’Ordinanza sulla protezione contro gli incidenti rilevanti (OPIR) con le loro aree di coordinamento [www.ti.ch/oasi]
28.12.2017
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, terzo trimestre 2017
22.12.2017
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, novembre 2017
22.12.2017
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale: andamento e prospettive di evoluzione dell'economia ticinese, dicembre 2017
21.12.2017
Riqualifica del fondovalle di Airolo: credito di 50 milioni di franchi quale contributo cantonale [www.ti.ch/cantieri]
19.12.2017
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, ottobre e terzo trimestre 2017
19.12.2017
Caccia tardo autunnale: evoluzione delle catture al 19.12.2017 [www.ti.ch/caccia]
15.12.2017
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, terzo trimestre 2017

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio


I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Vienna:
"Non lasciate
governare
i nazisti"

Repubblica Ceca:
per le presidenziali
sarà
ballottaggio