Il tennis
Immagini articolo
La Svizzera di Fed Cup
sull'1-1 in Bielorussia
MASSIMO MORO


La prima giornata della semifinale di Fed  Cup tra Svizzera e Bielorussia si conclude, un po’ a sorpresa, sull’1-1.
Nel primo incontro giocato, ieri, sabato,   Viktorija Golubic è uscita sconfitta per 6-3 5-7 7-5 contro Aliaksandra Sasnovich. Un match contrassegnato da un vero e proprio festival di break con l’elvetica che ha sprecato diverse ghiotte occasioni per far suo il match.  La partita è cominciata nel modo migliore per la zurighese, che in entrata ha carpito il servizio alla bielorussa. Un inizio che non ha però scomposto Sasnovich, che non si è limitata ha mettere segno il controbreak, ma si è concessa il lusso di conquistare i quatto giochi successivi, che le hanno permesso di chiudere a suo favore la prima frazione.  L’elvetica non si è persa d’animo, dal momento che si è portata subito sul 4-0. Un vantaggio mal gestito da Golubic, che si è fatta riprendere fino sul 5-5 prima di riuscire a strappare il break che è risultato decisivo pe far suo il secondo set. Tutto si è deciso, quindi, nella terza frazione con Golubic che, conquistato il break nel quarto game, si è fatta recuperare e poi superare dalla bielorussa, che non si è fatta pregare per conquistare il match dell’1-0.
A rimettere tutto in perfetta parità ci ha pensato Timea Bacsinszky, che ha superato Aryna Sabalenka per 6-4, 7-5.
Un avvio d’incontro certamente non esaltante per la vodese, che si è trovata immediatamente a rincorrere l’avversaria. Scaricata la tensione, la romanda ha preso in mano le redini del gioco, riuscendo dapprima a recuperare il break di svantaggio e poi carpire la battuta alla bielorussa che si è dovuta inchinare e concedere il primo set.
La seconda frazione è stata ancora più sofferta per Bacsinszky, che ha dovuto rincorrere per ben due volte la Sabalenka per riuscire a far suo il match.
23.04.2017


IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
GRANDANGOLO

Quando lo Stato
diventa mamma
L'INCHIESTA

Calano i morosi
delle Casse malati
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

L'anziano digitale
stimola la produttività
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Il protezionismo,
retorica della paura
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Mosaici di guerra
dalla postazione Judy
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Lampi di guerra
e fulmini su Trump
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
La razza è un concetto
inventato della politica
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Orchi e melodrammi
non scaldano Cennes
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
L'amore d'antan
nel "Regality show"
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Resta solamente
una sottile speranza
LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
16.05.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'Ordine del Giorno della seduta del 28 maggio 2018.
15.05.2018
Pubblicato un nuovo rapporto sullo sviluppo territoriale: "Nuove geografie della logistica nel Cantone Ticino" [www.ti.ch/ostti]
27.04.2018
Avvio della consultazione del Progetto di risanamento fonico delle strade cantonali e comunali del Bellinzonese e Locarnese-Vallemaggia
27.04.2018
Avvio della consultazione del Progetto di risanamento fonico delle strade cantonali e comunali della Riviera e Valli
25.04.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno provveduto a pubblicare l'Ordine del Giorno della seduta plenaria del 7 maggio prossimo
18.04.2018
Pubblicato il nuovo sito tematico "Mobilità ciclabile" della Sezione della mobilità [www.ti.ch/bici]
17.04.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, marzo 2018
10.04.2018
Pubblicato il rendiconto 2017 del Consiglio della magistratura
05.04.2018
Tiro obbligatorio 2018
22.03.2018
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale: andamento e prospettive di evoluzione dell'economia ticinese, marzo 2018

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio


I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Londra:
il grande giorno
è finalmente
arrivato

L'arduo tentativo
della formazione
del governo
iracheno